Piazza Garibaldi, 8 - piano 2 - int. 212, 35122 Padova

Crisi finanziaria e investimenti intelligenti

C’è un po’ di maretta a livello finanziario…Investiamo?

Tornati dalle vacanze i nostri risparmi tremano un po’ ed è opportuno parlare di crisi finanziaria e investimenti. 

Da qualche mese i segnali da tutto il mondo destano preoccupazione ed incertezza e capita ormai sempre più spesso leggere o sentire di un’imminente nuova crisi finanziaria. In Europa, infatti, persino la fortezza economica tedesca è in recessione e chissà quali conseguenze porterà una Brexit senza accordo come auspicato dal primo ministro conservatore britannico. Il prossimo anno vedremo inoltre passare la presidenza della BCE in mani francesi da Draghi a Christine Lagarde.

E oltre Oceano?

Sia ad oriente che ad occidente, non c’è da stare tranquilli: dazi USA- Cina, Hong Kong in fermento, Trump litiga con la Danimarca per acquistare la Groenlandia; in sud America l’ Amazzonia è in fiamme, mentre l’Argentina chiede di avere più tempo per rimborsare il proprio debito tra crisi politica ed economica.

Per quanto ci riguarda invece, in questi giorni il “Conte bis”, ha portato ad un crollo dello Spread, facendo spiccare Piazza Affari nella Borsa europea, ma nulla è ancora deciso e pare dipendere tutto dalla piattaforma “Rousseau”. Sappiamo inoltre che i dati sull’occupazione e sulla produttività delle nostre aziende non sono particolarmente rosei.

Insomma, nessuno può dirsi sereno, anche perché per quanto indispensabili, diciamocelo…non ci sono troppo simpatiche le banche (visti anche i recenti avvenimenti).

Allora cosa fare?

Ovviamente dal nostro punto di vista, in tema di crisi finanziaria e investimenti, non possiamo che suggerire un investimento immobiliare. Dato che non si usa più mettere i soldi sotto il materasso (anche se un assegno circolare può essere una buona alternativa!), questa resta sempre una soluzione da considerare per proteggere i propri risparmi, frutto di tanti sacrifici o del lavoro di persone care che non ci sono più.

SITUAZIONE IMMOBILIARE

Diciamolo subito: è vero che il mercato immobiliare non è florido, ma comunque un bene immobile “resta” e resta sempre rivendibile. Inoltre il vantaggio in questo contesto c’è, e soprattutto per chi vuole acquistare casa, perché i prezzi sono fermi e l’offerta non manca. Anche nel caso in cui si abbia la necessità di aumentare la liquidità, questo può essere un buon momento per vendere casa

Un investimento a misura delle proprie disponibilità e nell’ottica di farlo fruttare, è un buon approccio per far si che l’acquisto riesca ad “automantenersi” senza gravare sulla gestione del nuovo immobile acquistato. Parliamo ad esempio di un investimento allo scopo di affittare l’immobile a studenti o lavoratori, oppure ad uso turistico. La città di Padova è molto interessante per tutte queste categorie che offrono un potenziale bacino d’utenza molto ampio.

Un’operazione del genere può essere utile anche in chiave futura, pensando ad esempio a quando i figli usciranno di casa, per potergli fornire una propria indipendenza iniziale, oppure per far fronte a cambiamenti familiari: in questo senso è bene orientarsi su soluzioni di affitto meno vincolanti, sempre considerando l’orizzonte temporale entro cui possano verificarsi tali eventualità.

Per avere un esempio di come ottenere il meglio da un nuovo immobile, leggi il nostro articolo “Acquistare per affittare”. Spesso le case richiedono alcuni ammodernamenti ma altrettanto spesso è sufficiente solamente adottare qualche modifica nell’arredo per renderla più accattivante.

Sara Immobiliare è sempre a disposizione per consigliarti e indirizzarti nella scelta che più fa al caso tuo: un buon investimento immobiliare avviene conoscendo il mercato e le proprie risorse, affiancati da consulenti che sappiano seguirti non solo nella compravendita ma anche nella progettazione e nell’arredo.

Scopri qui i nostri servizi e pensa al futuro!

Ti aspettiamo in agenzia

Post Correlati